L’abbazia benedettina di Novalesa

di Luigi Provero, Valeria Moratti e Sofia Uggè

L’ottava piccola guida è dedicata all’abbazia benedettina di Novalesa.
Tra i monasteri noti della valle di Susa, l’abbazia di Novalesa è il più antico, quello che ci permette di risalire nel tempo più in profondità, fino a un momento in cui la valle era il terreno di confronto tra i regni dei Longobardi e dei Franchi. Nasce come abbazia aristocratica di confine nel secolo VIII, diviene un monastero regio nel IX, è abbandonata nel X e poi rifondata nell’XI, con una nuova attenzione prima alla realtà valsusina, poi al controllo delle strade e infine al potere signorile che poté esercitare sugli uomini della Val Cenischia. È testimone e custode, attraverso il suo patrimonio architettonico e storico artistico, archeologico e archivistico, delle varie epoche che l’hanno vista protagonista, quasi senza soluzione di continuità, dall’alto medioevo all’età moderna. Gli autori, Luigi Provero, Valeria Moratti e Sofia Uggé, sono i più accreditati per una trattazione di sicuro riferimento.

Anno

2021

Codice ISBN

9788831436229

Formato

11,5×16 cm

Pagine

64 pp.

Prezzo

8,50 €