Il marchese di Pianezza

di Ezio Claudio Ostellino, Pier Luigi Castagno e Gian Paolo Spaliviero

La figura del marchese di Pianezza è passata alla storia essenzialmente per il ruolo da lui ricoperto nell’episodio delle Pasque piemontesi, che ha oscurato per una sorta di “damnatio memoriae” la sua attività di politico, uomo di stato, diplomatico e militare al servizio dello stato sabaudo. Viene notoriamente presentato come tipico rappresentante del periodo della Controriforma, dallo spirito religiosamente bigotto, animato da sentimenti di efferatezza e di ipocrisia. Dopo quattro secoli di giudizi per lo più negativi, dobbiamo dunque considerare la reputazione di quest’uomo compromessa per sempre?

Informazioni aggiuntive

Prezzo

16 €

Formato

17×24 cm

Pagine

104 pp.

Anno

2014

Codice ISBN

978-88-95057-415

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il marchese di Pianezza”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.