Direttore
Valter Giuliano

Aderiscono al progetto:
Claudio Allais, Dante Alpe, Bruna Bertolo, Elisa Bevilacqua, Andrea Bonelli, Franco Borrelli, Giorgio Brezzo, Giorgio Cattaneo, Barbara De Bernardi, Enrica De Sario, Marilena Gally, Luca Giunti, Concetta Leto,
Andrea Ludovici, Marco Cicchelli, Elio Pallard, Carlo Ravetto, Mattia Furlan, Luca William Lucarelli, Gianluca Popolla, Patrizio Righero, Dario Seglie, Ugo Splendore, Bruno Zallio, Andrea Zonato, Paolo Bioletti, Ezio Giaj, Alessandra Maritano, Piero Del Vecchio, Bruno Zallio



Un periodico che si propone come riferimento territoriale le valli
che da Torino salgono verso il vertice rappresentato dagli storici passaggi del Moncenisio e del Monginevro ivi compreso il raccordo geografico del Colle del Sestriere...
Un progetto editoriale che si articola attraverso approfondimenti destinati prima di tutto ai residenti che spesso non conoscono storia e radici,e a coloro che visitano o frequentano il territorio come turisti o come residenti stagionali/occasionali. L’attenzione sarà rivolta alla scoperta e alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico, alle emergenze della cultura popolare materiale e immateriale, al presente innovativo e ai progetti di futuro. Tematiche sviluppate sia nella tradizionale forma, sia attraverso le interviste. Fuori da ogni tentazione nostalgica, anche i riferimenti di storia/memoria saranno segnalati e sviluppati in chiave di proiezione verso nuove prospettive. Un'approfondita inchiesta sui temi di attualità delle valli di interesse generale, legata alla stagionalità delle notizie. Le rubriche intendono focalizzarsi sui temi della conoscenza territoriale
(itinerari, prodotti enogastronomici, feste tradizionali, lingue minoritarie...).

ANNO 1

NUMERO 1

MARZO 2018

Indice

NUMERO 2

GIUGNO 2018

Indice

NUMERO 3

SETTEMBRE 2018

Indice

NUMERO 4

DICEMBRE 2018

Indice

ANNO 2

NUMERO 5

MARZO 2019

Indice

NUMERO 6

GIUGNO 2019

Indice

NUMERO 7

SETTEMBRE 2019

Indice

NUMERO 8

DICEMBRE 2019

Indice
NOVITÀALPI 4000 da collezione

Un libro frutto delle ricerche dell’autore coadiuvato da un team di colleghi del Cai di Torino, che racconta e illustra  tutto ciò che c’è da sapere sui 4000, quel territorio delle altezze in cui l’aria si fa sottile.

Ne consegue la storia dei protagonisti, della loro individuazione, delle prime salite e della collezione delle vette più elevate delle Alpi; ma anche e soprattutto il modo di scalare le cime; i consigli per scegliere la via di salita più adatta alle proprie capacità; i suggerimenti per concatenare più salite col minimo sforzo; le idee per muoversi con sci e pelli di foca, oppure su ghiaccio, verso le vette che lo consentono; la strategia per portare a termine la collezione dei 4000. Per questo va considerato come il libro più originale, completo e aggiornato su tutti i 4000 delle Alpi, risultato di un entusiasmante lavoro di gruppo e frutto dell’esperienza cumulata in tanti anni di attività dell’autore.