OFFICINA GRAFICA

Siamo un’agenzia di comunicazione nata in Valle di Susa nel 2000, in pieno millenium bag, abbiamo superato la grave recessione del 2008 e la crisi del 2013, oggi affrontiamo la sfida Covid con le uniche armi che avevamo all’epoca
e che conserviamo ancora oggi: la creatività e la passione.
Realizziamo progetti con una grafica fresca,
coinvolgente e persuasiva.

GRAFFIO EDITORE

I nostri libri hanno la volontà di valorizzare le testimonianze d’arte, le bellezze naturali e la storia di una terra di confine magica
e ricca di testimonianze.
La Valle di Susa è un insieme di paesaggi,
storia, uomini e cultura che è doveroso conservare.
Con la memoria del passato costruiamo la corretta gestione del presente e l’intelligente elaborazione del futuro.

PASSAGGI e SCONFINI

La rivista a cadenza trimestrale di natura, cultura, arte e tradizioni del Nord Ovest con la quale continueremo a far conoscere il patrimonio, la storia e le memorie delle comunità;
la fragile bellezza della natura e del paesaggio;
i saperi ancestrali che alimentano il futuro possibile, di una fetta importante di Piemonte occidentale che affaccia sulle vallate transalpine verso la terra di Francia.

Pensare di fare qualcosa di bello
è un’impresa molto seria:
si può lasciare un’impronta
che migliora il paesaggio intorno a te.
Ci puoi riuscire mettendoci cuore,
impegno, sincerità.
E la capacità di ascoltare
tutti quelli che, come te,
hanno voglia di qualcosa di bello.

OFFICINA GRAFICA

CREATIVITÀ

Ogni storia merita di essere raccontata.
In vent’anni abbiamo imparato a farlo in modo efficace, coniugando strategia
e tecnologia, partendo dalla creazione di contenuti originali,
proponiamo soluzioni strategiche dando forma
ai progetti dei nostri interlocutori.

PASSIONE

Siamo sensibili al bello, ma sappiamo che senza concretezza la creatività non porta lontano. Conosciamo le regole della comunicazione e sappiamo riconoscere un’idea che funziona. Tattica e strategia, visione e realizzazione. La nostra esperienza ci rende i partner ideali grazie alla passione, che trasferiamo ogni giorno nei lavori che realizziamo per voi e con voi.

VAI IN EDICOLA o ABBONATI
e ricevi la rivista comodamente a casa

4 NUMERI A SOLI 25 EURO ANZICHÉ 30


COME ABBONARTI

Invia una mail a passaggi@studiograffio.it
(indicare nominativo, indirizzo, telefono)

Invia un Bonifico Bancario di 25 euro:
Unicredit Banca – Agenzia di Sant’Antonino di Susa (TO)
Cod IBAN: IT 03 L 02008 30970 000100795072
Cod. Bic/Swift: UNCRITM1EC3

Oppure presso gli uffici di GRAFFIO

Via A. Abegg 43 • 10050 Borgone Susa (TO) • Tel. 011 9641007

Guidi le stelle
le raduni in gregge
e me le porti

a cura di Dario Fracchia, Riccardo Lorenzi, Luigi Cantore e Lorenzo Grippo

Percorrendo la Valle di Susa insieme al fotografo Riccardo Lorenzi,
abbiamo attraversato “paesaggi umani”.
Volti che sanno raccontare storie.
Occhi che sanno ricordare, anche se rimangono in silenzio.
Ispirato da questi incontri, ho scritto poesie in un’antica metrica orientale:
tre versi, diciassette sillabe, per accompagnare la fotografia
nella narrazione del viaggio.
Si sono uniti a noi in questo percorso Luigi Cantore e Lorenzo Grippo,
creatore di immagini il primo, di melodie il secondo:
entrambi con la loro creatività hanno contribuito ad arricchire
questa esperienza, per me indimenticabile.
Il libro ed il video in esso contenuto vogliono essere la testimonianza
e la rappresentazione di questo viaggio.

Haiku
Dario Fracchia

Fotografie
Riccardo Lorenzi

 

Alpi 4000 da collezione

di Luciano Ratto

Dopo il successo riscontrato, nel 2010, da  Tutti i 4000 delle Alpi. L’aria sottile dell’Alta quota, torna, ampliata e aggiornata, l’opera che è diventata punto di riferimento indispensabile per gli appassionati delle quote massime raggiungibili nelle Alpi.
Dalla certificazione degli 82 quattromila “ufficiali”,  ottenuta dall’U.I.A.A. nel 1994, con un progetto che ha visto impegnate tre Commissioni di esperti (italiana, francese e svizzera) si è reso ora necessario completare, aggiornare, illustrare con nuove immagini quell’opera.
Ne è scaturita questa nuova edizione, frutto delle ricerche dell’autore coadiuvato da un team di colleghi del Cai di Torino, che racconta e illustra  tutto ciò che c’è da sapere sui 4000, quel territorio delle altezze in cui l’aria si fa sottile.
Ne consegue la storia dei protagonisti, della loro individuazione, delle prime salite e della collezione delle vette più elevate delle Alpi; ma anche e soprattutto il modo di scalare le cime; i consigli per scegliere la via di salita più adatta alle proprie capacità; i suggerimenti per concatenare più salite col minimo sforzo; le idee per muoversi con sci e pelli di foca, oppure su ghiaccio, verso le vette che lo consentono; la strategia per portare a termine la collezione dei 4000.
Oltre alla storia di ieri e di oggi, ecco dalle prime collezioni portate a termine quasi “per caso” alle sfide più recenti, i concatenamenti e la corsa 82 x 82 (82 vette salite in 82 giorni e anche meno!).
Accanto a numeri, statistiche, cronologie, si ricordano  i grandi nomi dell’alpinismo attratti dalla “corsa” ai 4000, e non mancano aneddoti e curiosità  e sguardi al di fuori delle Alpi e ad altre collezioni possibili. Quest’opera, costruita in base all’esperienza diretta di alcuni autorevoli scalatori e mediata dalla riflessione e dal dibattito di un’intera comunità di appassionati e di alpinisti di valore internazionale, risulta aggiornatissima anche alla luce delle attuali condizioni glaciali delle maggiori vette delle Alpi.
Per questo va considerato come il libro più originale, completo e aggiornato su tutti i 4000 delle Alpi, risultato di un entusiasmante lavoro di gruppo e frutto dell’esperienza cumulata in tanti anni di attività dell’autore.

COLLANA “TERRA DI CONFINE”

Il progetto editoriale “Terra di confine. Percorsi tra storia e arte nelle Valli di Susa” ha lo scopo di proporre al grande pubblico la più aggiornata produzione editoriale nei settori dell’archeologia, della storia, dell’arte e dell’architettura delle Valli di Susa in una Collana in 3 volumi accompagnata da 8 piccole guide monografiche su altrettanti “beni faro” del territorio: le abbazie della Sacra di S. Michele e della Novalesa, le Certose di Montebenedetto e Banda, gli edifici militari come il forte di Exilles e di Bramafam, il valico del Moncenisio, i monumenti di luoghi significativi come la città di Susa…La cura editoriale è di Piero Del Vecchio e Dario Vota, con la collaborazione del Piano di valorizzazione territoriale integrata “Valle di Susa. Tesori di Arte e Cultura Alpina” e la supervisione scientifica del CRISM (centro di Ricerca sulle Istituzioni e le Società Medievali) presso il Dipartimento di Studi Storici dell’università di Torino.

I NOSTRI CLIENTI

valle-di-susa
Raicam
Agilent Technologies
Centro Congressi Internazionale
Rem
SDProget
Reale-mutua
Tuxor
OBO
Ativa

CI OCCUPIAMO DI IDEE

LE PENSIAMO, LE ELABORIAMO E LE REALIZZIAMO

IL NOSTRO TEAM

Max Zallio

PROGETTI E COMUNICAZIONE

Cristina Prin

RESPONSABILE CREATIVO

Nicole Sada

GRAFICO EDITORIALE

Gabriele Cordola

GRAFICO MULTIMEDIALE

IL MONDO DI GRAFFIO